Categoria: Lavorare in Canada

Una folgorazione: il collateral piu’ ovvio di The Italian Olive Oil Merchant. L’insegnamento della lingua italiana. Di piu’: l’immersione totale nella Dolce Vita 2.0. Un battesimo, una rinascita, un’epifania. Arrivo a teorizzare 3 target: quelli che sono italiani di seconda e terza generazione, il Signore li abbia in gloria. Figli di immigrati che a casa […]

Le cuffie sulle orecchie. Due tubi luminosi nelle mani. Il Bombardier Q400 con la faccia di un eschimese sulla coda e’ a duecento metri da me. Sembra allontanarsi, poi fa un curva a destra e torna indietro, seguendo una linea gialla. Gira a sinistra, a 90 gradi e adesso punta su di me. L’aria smossa […]

stop bullying

Terminato. A 54 anni sono stato “terminato” dall’azienda canadese in cui ho lavorato per 10 mesi come Specialista di Lingua e Cultura Italiana. Il cyber, come lo chiama Trump come se parlasse di un ultracorpo arrivato da un altro pianeta, mi e’ andato, ad essere eleganti, di traverso.  Benvenuto nel mondo dorato e volatile delle […]

homeless problem in Canada

Sheldon appartiene alla tribù dei Piedi Neri. Va a pregare sul lago ogni giorno, all’alba. Prega perché gli venga concessa, a sessant’anni suonati, una nuova moglie. Sheldon, ma non gli dispiace farsi chiamare Crazy Boy, punta spesso l’indice della mano destra verso l’alto. In cielo ci sono i suoi antenati, suo padre, suo madre, la […]

il canada assume

Ora che ho il diritto di risiedere in Canada e la patente, ho anche il diritto di cercarmi un lavoro. Il business dell’importazione di olio e le bambine a scuola di mattina mi lasciano abbastanza tempo per un lavoro part-time, o per un tempo-pieno pagato a sufficienza per assumere una baby-sitter. Provo a disegnare la […]